Pizza semplice

Questa è una ricetta di base per realizzare l’impasto per pizza. Questo impasto potrà poi essere utilizzato per una pizza tonda, tipo pizzeria.

Ingredienti (per 2 pizze tonde di 25-26 cm di diametro)

300 g di farina Manitoba
200 ml d’acqua freddissima
1g di lievito di birra fresco
6 g sale fino

Giorno 1 – ore 20:00 circa

Nella ciotola di una planetaria mettere la farina, il lievito, il sale (stando attenti a non mettere sale e lievito insieme) e infine l’acqua. Impastare per 4-5 minuti a velocità 1, poi fare una pausa di 5-10 minuti e continuare ad impastare per altri 4-5 minuti a velocità 2 fino a completa incordatura.

Si può anche impastare a mano, ma i tempi si allungheranno (impastare energicamente per almeno 10 minuti).

Una volta preparato l’impasto, trasferirlo sul piano di lavoro e fare qualche piega di rinforzo, per dare elasticità al glutine. Poi mettere la palla di impasto in una ciotola leggermente oliata, coprire con la pellicola trasparente e lasciare riposare a temperatura ambiente per 12-14 ore.

Giorno 2 – ore 9:00 circa

Prendere l’impasto preparato la sera prima (sarà cresciuto parecchio e sarà pieno di bolle) e creare due palline di impasto dello stesso peso (circa 250 grammi l’una).

Mettere le due palline in un contenitore abbastanza grande da tenerle separate o in due contenitori distinti, coprire con la pellicola trasparente e lasciare lievitare per circa 3 ore a temperatura ambiente.

Trascorse le 3 ore le palline saranno cresciute (circa raddoppiate o anche qualcosa di più) e possono essere delicatamente “spianate” per fare le nostre pizze tonde. Infarinare il piano di lavoro e anche la pallina di impasto, trasferirla sul piano e premendo a partire dal centro verso l’esterno creare un disco. Premendo dal centro verso la periferia si riuscirà a intrappolare il gas di lievitazione nel bordo, per ottenere il classico “cornicione” della pizza verace.

Trasferire il disco di pasta su un foglio di carta forno, condire a piacere e cuocere in forno ventilato preriscaldato a 250°C per circa 10 minuti (molto dipende dal forno, controllare sempre la cottura). Si otterranno risultati migliori utilizzando una lastra di pietra refrattaria appoggiata sulla griglia del forno.

About

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: